• Le città più cliccate
  • Cerca la tua città

  • Milano
  • Roma
  • Torino
  • Napoli
  • Perugia
  • Bergamo
  • Firenze
  • Palermo
  • Bologna
  • Bari
  • Alessandria
  • Genova
  • Ancona
  • Brescia
  • Arezzo

Come durare di più a letto Rimedi per l’Eiaculazione Precoce

fghjefrgbde

 

 

durare di più  Rimedi naturale per l’Eiaculazione Precoce

Come durare di più a letto?    E’ un pensiero fisso di moltissimi uomini: durare a lungo in un rapporto sessuale significa poter mostrare alla propria partner (o al proprio partner) virilità, capacità di controllo, mascolinità. Talvolta questo chiodo fisso sfocia in un vero e proprio problema di eiaculazione precoce. Buone notizie, però: si può migliorare in maniera radicale con un po’ di costanza.

Per ritardare l’eiaculazione, infatti, esistono diversi trucchi che possono essere messi in pratica da chiunque, con un po’ di allenamento e pazienza. Vediamoli…

 

5 consigli per durare di più a letto

 

Fare molto sesso

Come in ogni cosa, “practice makes perfect”, ossia l’allenamento rende perfetti. Allenarsi molto, fare molto sesso, permette di allenare la propria resistenza e il proprio controllo sull’orgasmo. Avere molto rapporti sessuali rende anche più sicuri a letto, quindi ti diamo un consiglio: dai un’occhiata a queste stupende professioniste, che potranno sicuramente aiutarti nel tuo scopo…

 

Controllare il respiro

Non ci si fa caso, eppure quando si fa all’amore, o nel bel mezzo di un rapporto sessuale, il respiro aumenta di frequenza. Controllare il respiro, riportarlo il più possibile a un ritmo meno frenetico, ti permette di avere maggiore controllo sul tuo corpo in maniera indotta e a venire più tardi. Il controllo del respiro è alla base dell’autocontrollo, per scacciare ansie e stress.

Soprattutto quando stai per venire, respira lentamente, concentrati sul respiro.

 

Impara a bloccare l’eiaculazione con gli esercizi di Kegel

Si possono allenare anche i muscoli del pavimento pelvico, che controllano l’eiaculazione. Ma dove sono questi muscoli? Per capire quali sono, ti basta bloccare il flusso di urina. La contrazione durante questo blocco è data proprio dai muscoli pelvici.

Per rinforzarli, a vescica vuota, effettua delle contrazioni della durata di circa 10 secondi. Poi rilassa i muscoli e riposa altri 10 secondi. Ripeti questa alternanza tra contrazione e riposo per 5/10 volte. Puoi ripetere questi esercizi anche due o tre volte al giorno.

Cerca di rimanere rilassato, non contrarre glutei o addominali.

 

Masturbati prima del rapporto sessuale

Datti un vantaggio e masturbati prima di un rapporto sessuale: questo ti darà un indubbio vantaggio in fatto di durata quando si tratta di compiere l’atto sessuale principale.

 

Stimola il tuo / la tua partner

Se tu sei più eccitato di lui/lei, raggiungerai l’orgasmo molto prima del partner. Puoi provare ad “anticipare” l’orgasmo del partner con stimolazioni e preliminari che ti permetteranno di sincronizzare la tua eiaculazione con l’eccitazione del tuo / della tua partner. Ovviamente non dovrai a tua volta ricevere preliminari: non farti toccare le tue zone sensibili…

 

 

La tecnica Stop & Start

L’agitazione e la fretta di godere portano a una pronta eiaculazione. Per eliminare questo rischio, puoi sfruttare la tecnica dello Stop & Start: molto semplicemente, per rallentare l’orgasmo è sufficiente fermarsi durante l’atto quando si sente l’approssimarsi dell’eiaculazione. Bastano pochi secondi, rallentare, passare a una stimolazione manuale… e poi riprendere non appena è passata la sensazione di orgasmo imminente.

 

Sei pronto per sperimentare questi consigli? Buon allenamento e… buon sesso!