• Le città più "cliccate"
  • Cerca la tua città

  • Roma
  • Milano
  • Torino
  • Napoli
  • Perugia
  • Palermo
  • Bergamo
  • Firenze
  • Alessandria
  • Bari
  • Bologna
  • Genova
  • Ancona
  • Arezzo
  • Brescia

5 motivi per cui fare sesso durante il ciclo

sesso-ciclo2

Chiunque tocchi una donna che ha le mestruazioni diventa impuro fino a sera‘ recita il Levitico.

‘I rapporti sessuali con la donna durante questo periodo sono proibiti. La punizione per l’uomo e la donna che violano questa proibizione è lo sterminio da mezzo del popolo d’Israele‘ impone ancora.

Per fortuna, i tempi non sono più quelli biblici e fare sesso durante il ciclo mestruale, non solo non è più considerato un atto impuro, ma è anche auspicabile per tutta una serie di motivi che partono dalla salute della donna, fino ad arrivare al benessere e all’affiatamento della coppia.

Nonostante il sesso durante questo periodo sia un po’ più complicato e necessiti di qualche asciugamano in più, rappresenta sicuramente un’esperienza appagante per entrambi i partner, e salutare per la donna.

E’ importante comunque ricordare, che la presenza del ciclo non protegge né in caso di malattie sessualmente trasmissibili, né da possibili gravidanze indesiderate.

Oggi vogliamo sondare i principali 5 motivi per cui si dovrebbe fare sesso nei “giorni rossi”.

Alleviare i crampi

L’orgasmo rilascia nel corpo ossitocina, dopamina ed altre endorfine che aiutano ad alleviare i crampi addominali dovuti al ciclo. Il discorso vale anche nel caso di mal di testa o altri dolori, poiché tutte le sostanze rilasciate agiscono più e meglio di qualsiasi antidolorifico.

Serve meno lubrificante

Se utilizzare del lubrificante in più è un’abitudine, sappiate che durante il ciclo non sussistono motivazioni per utilizzarlo. Il merito è del liquido relativo al rivestimento uterino che costituisce la percentuale più alta del liquido mestruale espulso. Anche se, infatti, il colore è rosso vivo, in realtà la percentuale di sangue è abbastanza bassa.

Non causa disturbi

Chiunque dichiari di aver fatto sesso durante il ciclo, dichiara anche che la sensazione di “sporco” svanisce non appena inizia il rapporto sessuale. Niente più scuse quindi.

Si può regolare durata e pressione del ciclo

L’orgasmo provoca delle piccole contrazioni che aiutano ad espellere il liquido uterino e il sangue, molto più velocemente di quanto non farebbe da solo. Il che significa che fare sesso durante il ciclo può ridurne la sua durata e aiuta a regolarizzare la pressione.

Eccitazione

Durante il ciclo, solitamente il grado di eccitazione di una donna è più alto, un motivo in più per assecondare ogni voglia. Anzi, molte donne dichiarano che i loro orgasmi sono molto più intensi proprio nel bel mezzo dei “giorni rossi”.

Servono ancora altre motivazioni?