torta alla panna" e in pratica consiste nel momento in cui un uomo eiacula in vagina e lo sperma fuoriesce da essa Creampie: il nuovo genere porno che impazza sul web - Escort Fox
  • Le città più "cliccate"
  • Cerca la tua città

  • Roma
  • Milano
  • Torino
  • Napoli
  • Perugia
  • Palermo
  • Bergamo
  • Firenze
  • Alessandria
  • Bari
  • Bologna
  • Genova
  • Ancona
  • Arezzo
  • Brescia

Creampie: il nuovo genere porno che impazza sul web

creampie

Letteralmente significa “torta alla panna” e in pratica consiste nel momento in cui un uomo eiacula in vagina e lo sperma fuoriesce da essa. Si tratta di un momento così topico, da essere diventato una vera e propria categoria dei video porno, così tanto apprezzata da scalare le classifiche americane hot, e così tanto da diventare il soggetto di serie dedicate (come per esempio Internal Combustion, Creampie Surprise e Creampie Cuties).

Una moda questa, che proviene dal basso, precisamente da un gruppo di fan che in poco tempo si sono ritrovati producer: hanno quindi abbandonato le monotone vecchie vite, registrato il marchio, codificato le scene e fondato un sito web ufficiale per appassionati del genere creampie.com.

Tra i fondatori c’è anche Sir Ron, ex assistente tecnico che con il creampie ha cambiato la sua vita e non solo. “Il nostro progetto ha preso vita nel 1994″ ha raccontato in un’intervista a Vice, “in risposta al dominio esclusivo del facial, le scene in cui un attore viene in faccia al partner. Noi volevamo che il creampie diventasse importante. Un film ha cinque scene, che noia se sono tutte cumshot regolari”. E così, il passo verso il nuovo genere è breve: “Un bel primo piano di una vagina è eccitante. Un bel primo piano di una vagina con sperma che ne fuoriesce è ancora meglio, perché per gli uomini la vista è il senso più importante”.

Ron e gli altri, decidono quindi di aprire un sito web di recensioni e segnalazioni. Ron, nell’intervista a Vice, racconta di come i fan abbiano subito cominciato a dare il loro contributo facendo allungare la lista. Nel 1996, Ron e compagni hanno capito che il creampie doveva trovare spazio nel porno ufficiale e così hanno iniziato a lottare per questo: si recano ad un trade show appositamente per chiedere ai pezzi grossi del porno se avevano scene di creampie. Ma ovviamente non ne avevano. E fu così che nel 1998 si trasformarono in produttori: si mettono alla ricerca di attrici disposte a recitare per la causa, trovandole nei magazine per scambisti come Oddity e Continental Contacts.

Ma perché in un mondo dominato dal COB (acronimo che sta per Cum On Body, venire sul corpo), eiaculare nel più classico dei posti è così eccitante? Proprio perché la pornografia ci ha da sempre abituati solo a scene di “body-cum”, l’eiaculazione diretta in vagina pare una vera e propria trasgressione. “Questo è il punto: devi sempre trovare nuovi stimoli” dice ancora Sir Ron, “E, per sopravvivere al mercato oggi, devi essere in grado di trovare una nicchia e sfruttarla a fondo”.