• Le città più "cliccate"
  • Cerca la tua città

  • Roma
  • Milano
  • Torino
  • Napoli
  • Perugia
  • Palermo
  • Bergamo
  • Firenze
  • Alessandria
  • Bari
  • Bologna
  • Genova
  • Ancona
  • Arezzo
  • Brescia

I Sex Toys che nasconde la nostra casa

sex-toys-casalinghi

Ne esistono di tutti i tipi, di tutti i materiali, di tutte le forme e di tutte le dimensioni: sono i nostri amatissimi sex-toys.

Sono tantissime oramai le donne che ne possiedono almeno uno e che non si vergognano di ammettere di usarlo. Ma che succede se non si ha il coraggio di recarsi in un sexy shop o di compiere il fatidico acquisto on-line?

La nostra casa, può nascondere insospettabili oggetti che potrebbero accontentarci in modi diversi dalla loro destinazione d’uso originale.

Andiamo in bagno: il braccio della doccia può diventare un perfetto “giocattolo”. Si può infatti regolare la pressione e la temperatura dell’acqua in modo da soddisfare anche i diversi bisogni del momento. Perfetto anche per giocare in coppia con il proprio partner.

Che dire di un grande classico: la lavatrice. In aggiunta alla centrifuga, può essere stuzzicante usare creme, cremine e lozioni per rendere più scivoloso il tocco.

Mai provato il colluttorio come elemento stimolante e rinfrescante in quei momenti? Se no, allora è il caso di rimediare.

Passando in cucina, può essere molto stimolante usare una spatolina in silicone, di quelle per raccogliere gli impasti o per spalmare liquidi sopra alle pietanze, per accarezzarsi o per accarezzare il proprio partner.

Ma entriamo in camera da letto: cravatte e sciarpe sono indumenti perfetti per bendare il partner o farsi bendare, e anche per provare un pò di sano soft-bondage.

Ma in camera da letto c’è uno degli oggetti più stuzzicanti di tutta la casa: lo specchio. Basta mettersi davanti a lui, da soli o in compagnia e lasciarsi ispirare dalla propria fantasia. Si può ottenere in questo modo, sia una più completa consapevolezza con il proprio corpo, che una maggiore affinità sessuale con il proprio partner.

Persino lo stereo può essere utilizzato per trarne piacere, non solo musicale. Oltre a contribuire a creare l’atmosfera giusta infatti, si può provare ad aumentare il volume per aumentare conseguentemente anche le vibrazioni e tratte così il massimo da questo oggetto.

Se le vibrazioni sono proprio un chiodo fisso, perché non provare quelle dello smartphone? Esistono applicazioni come ad esempio MyVibe, studiate appositamente per regalare sensazioni molto intense.

Insomma, se ancora non ci si sente pronti all’acquisto di un vero sex toys, perlomeno nel frattempo ci si può divertire con “ciò che caccia il convento”.