• Le città più "cliccate"
  • Cerca la tua città

  • Roma
  • Milano
  • Torino
  • Napoli
  • Perugia
  • Palermo
  • Bergamo
  • Firenze
  • Alessandria
  • Bari
  • Bologna
  • Genova
  • Ancona
  • Arezzo
  • Brescia

Il sesso? Meglio in Hotel

sesso_hotel

A dirlo è niente popò di meno che la scienza, la quale ha ufficialmente eletto l’Hotel come luogo ideale per avere rapporti sessuali migliori. I motivi di questa solenne proclamazione, sono da ricercare nel senso di novità che pervade gli ospiti di una struttura alberghiera.

A sostenere tutto ciò è Ian Kerner, psicoterapeuta e consulente sessuale, sul sito AlterNet, il quale consiglia espressamente di frequentare hotel e alberghi, anche alle coppie storiche e di lunga data.

La novità del luogo infatti, pare stimoli la produzione di dopamina, la molecola dell’eccitazione. Sembra proprio che tra le lenzuola di una camera di hotel, ci si senta decisamente più inclini al peccato. Ma non è tutto, la stanza in questione è come se diventasse una sorta di isola felice, lontana degli stress quotidiani e dai problemi del mondo esterno.

In effetti già quando ci si trova alla reception e si eseguono le pratiche di check-in, si sente nell’aria la sensazione di vacanza e di fuga dalle preoccupazioni. Tutto questo contribuisce a creare un clima languido e lussurioso che induce a sentirsi più sensuali ed eccitanti. Nessuna foto dei figli, nessuna bolletta sul tavolo da pagare, niente telefono che squilla: in questo modo si crea un’atmosfera perfetta che permette di trovare o ritrovare l’intimità e la complicità di coppia.

Pare addirittura, che i rapporti sessuali consumati in hotel, durino mediamente 32 minuti in più rispetto alla norma.

Ad avvalorare tutta la tesi è intervenuto anche un sondaggio internazionale i cui risultati mostrano come il 29% delle persone coinvolte, ritenga che le prestazioni in hotel migliorino, siano più durature e aumenti anche la frequenza. Il sondaggio ha anche ovviamente stilato una classifica dei paesi più avventurosi in hotel: al primo posto ci sono i Messicani con ben il 57% degli intervistati che sostiene la tesi e il 75% che si sente molto più focoso fuori di casa; secondi gli Stati Uniti d’America (con buona pace di Trump) con un buon 46% che ritiene di sentirsi migliori sotto le lenzuola dell’hotel, e terzi gli inglesi con un discreto 39%.

Per quanto riguarda gli italiani, un buon 38% dei nostri connazionali coinvolti nella ricerca, ha dichiarato di sentirsi più avventuroso in questo contesto.

Pare che l’hotel, faccia più effetto nelle donne che negli uomini. Dunque ora gli uomini non hanno più scuse, occorre andare più spesso in vacanza!