Le dimensioni del pene contano?

Categorie

La dimensione del pene è una questione molto dibattuta sia tra uomini che tra donne. Nel caso degli uomini è in gioco la loro virilità; culturalmente e socialmente è considerato migliore un pene grande. Quindi è costante l’incertezza tra gli uomini, ma è un dubbio comune anche tra le donne più attive che vogliono sperimentare e sapere se si sentono differenze.

Dare una risposta unica è un compito difficile perché non ce n’è una; come scoprirete di seguito, il sesso può essere goduto assolutamente allo stesso modo con un pene medio, anche piccolo, come con uno grande, tuttavia un pene grande in certe situazioni può dare qualche vantaggio. Come tutto nel sesso dipende da ogni persona e dal modo in cui vede e vive la sessualità.

Quando un pene è piccolo?

Prima di tutto dobbiamo stabilire quando un pene può essere considerato grande o piccolo, questo varia a seconda della nazione. Per esempio, in Asia un pene medio misura circa 10 centimetri o anche meno, mentre in Europa un pene medio varia tra i 10 e i 15 centimetri. In America Latina e Africa le medie sono un po’ più alte arrivando a misure che variano tra i 12 e i 16 centimetri, anche se in alcune regioni dell’Africa le medie sono più alte.

In conclusione, possiamo dire che un pene medio misura tra 10 e 16 centimetri, se è più piccolo di 10 può essere considerato più piccolo della media, mentre se supera i 16 centimetri è considerato più grande della media.

Le dimensioni del pene contano

La risposta fisiologica a questa domanda è no, le dimensioni del pene non contano molto per avere una situazione sessuale piacevole, perché le zone di maggior piacere all’interno della vagina di una donna si trovano a pochi centimetri di profondità, quindi qualsiasi pene è capace di stimolare qualsiasi donna nel modo giusto.

Ciò che è veramente importante è come viene usato: la forza e la durata del pene durante il rapporto fanno la differenza. Per fare un esempio, un pene medio di 12 centimetri con un’erezione che dura molti minuti è preferibile ad un pene grande di 18 centimetri che è flaccido e dura poco.

Cosa pensano le donne?

La maggior parte delle donne conferma quanto detto sopra e preferiscono uno che dura, indipendentemente dalle dimensioni. Da qui il detto che non importa l’attrezzo ma come lo si usa, ed è che imparare a fare movimenti pelvici è davvero importante anche, allo stesso modo che i preliminari ed eccitare la donna correttamente è un altro fattore importante per lei per godere.

Quindi è irrilevante la dimensione del pene per far godere una donna; si tratta quindi di una questione di autostima e cultura, dove una dimensione maggiore è associata a un maggiore piacere ma, come abbiamo già visto in realtà, è più importante il corretto funzionamento del pene, molto più delle sue dimensioni.

Quindi un pene grande non è importante?

Sì e no, come abbiamo detto all’inizio dipende anche dalla percezione di ogni persona che è unica; ci sono donne che preferiscono peni grandi perché vedono l’uomo più virile. Sottolineiamo che è anche vero che un pene più grande può funzionare meglio in certe posizioni. D’altra parte, a molte altre donne non piacciono i peni grandi perché fanno male durante la penetrazione, sia anale che vaginale, e preferiscono ogni volta un pene di dimensioni medie. E tu, quanta importanza dai alle dimensioni del pene?