Posizioni per evitare rapporti sessuali dolorosi

Categorie

Cosa c’è di peggio che svegliarsi doloranti dopo una notte di passione? Molte persone si sono trovate in questa situazione. Ecco perché vogliamo aiutarti con qualche consiglio. Lo scopo principale del sesso è divertirsi, per questo ti sveliamo migliori posizioni per evitare un rapporto sessuale doloroso. Il corpo umano è generalmente saggio e indica se c’è un problema. Quindi, se sentite qualsiasi tipo di dolore, forse è un segno che qualcosa deve cambiare sotto le lenzuola.

Rapporto sessuale doloroso – cosa significa?


Quando qualcosa va storto nel sesso, di solito è un grande motivo di preoccupazione. Quindi cercare una soluzione diventa una priorità. Perché non funziona? C’è qualcosa che non va nel tuo corpo? Non c’è chimica? Si è sempre detto che il sesso è essenziale, soprattutto per una coppia e se non funziona, forse dovrebbero lasciarsi. Ma niente potrebbe essere più lontano dalla verità. È giusto preoccuparsi, ma ci possono essere mille ragioni diverse.

Ecco perché la comunicazione è così importante. Raccontatevi le vostre fantasie, tutto quello che vi piace e che volete provare. Quindi esprimere ad alta voce tutto ciò che è più attraente e preferibile a letto e fuori di esso vi farà prendere la strada giusta per il piacere.


Relazioni dolorose o veri dei del sesso? Questo è uno dei grandi miti del sesso. Se il giorno dopo non puoi camminare o ti fa male la schiena, il sedere o anche la testa, è a causa di un rapporto sessuale doloroso o sconvolgente?

È possibile godersi una notte incredibile o un momento pieno di orgasmi senza finire indolenziti? Il sesso selvaggio, intenso, folle e sopra le righe sembra dover essere accompagnato da dolore.

Ognuno è diverso. Ci sono contorsionisti, più o meno elastici, persone abituate a fare più o meno sport, con un’età diversa ecc: molte sono le caratteristiche che fanno esistere questa diversità. Per non parlare dei gusti, degli hobby e delle preferenze sessuali, che approfondiscono e accentuano ulteriormente le differenze.

Scegliere la posizione migliore, oltre il BDSM


Ad alcune persone piace il dolore durante il sesso. Masochisti, ematofilia e algolagnia mettono in relazione questi tre elementi: sesso, piacere e dolore. Ma è una questione di gusti. Quando si tratta di avere relazioni dolorose, è meglio farlo per scelta e preferenza.

  • Missionario. Un classico tra i classici, chi non l’ha provato? Entrambe le persone sdraiate, una sopra l’altra. Mettiti tra le gambe del tuo partner sessuale e controlla il ritmo e la profondità. Faccia a faccia, osservando ogni espressione, è facile sapere se c’è dolore e fermarsi.
  • La cowgirl. Evitare un rapporto sessuale doloroso per lei. Questo è molto popolare tra la popolazione femminile, perché? Molto facile perché la donna sta sopra e controlla tutto. Mentre l’altra persona si sdraia e praticamente si gode la vista e i suoi movimenti.
  • Sideways. Il famoso spooning. Una posizione perfetta per dimenticare qualsiasi tipo di relazione dolorosa. Con un inizio innocente e affettuoso e intenzioni all’inizio con un abbraccio e coccole sulla schiena. Ma naturalmente, tra lo sfregamento e la vicinanza di certe parti, le cose si animano e i vestiti diventano inutili.
  • Gambe in alto o con l’aiuto di un cuscino. Con l’uomo o la persona che eseguirà la penetrazione in ginocchio accanto al suo partner sessuale che è sdraiato. O a faccia in su con le gambe appoggiate sulle sue spalle o a faccia in giù con un cuscino sotto la pancia per sollevare i fianchi.

Il modo migliore per dire addio ai rapporti sessuali dolorosi


Ma naturalmente, oltre a scegliere la giusta postura, ci sono altre cose da tenere a mente per evitare il dolore. Si raccomanda di evitare, tra le altre cose: forza eccessiva, sostenere l’equilibrio, cercare di entrare in qualche nuova e impossibile posizione che richiede più abilità ed elasticità di quella che si possiede, avere incontri intimi in spazi ristretti. Al contrario sono raccomandati: comodità, lubrificazione, eccitamento e coinvolgimento.

Oltre alla postura e alle condizioni ideali, l’igiene e la protezione sono importanti. Irritazioni o infezioni possono portare a rapporti sessuali dolorosi. Tuttavia, quando questo accade, è meglio contattare uno specialista. Perché essere in grado di godere intensamente di qualcosa come il sesso è qualcosa di completamente naturale. Sperimentare e provare tutto ciò che si vuole senza pregiudizi o paura delle conseguenze. Fare sesso per il puro piacere dell’estasi dell’orgasmo può essere più facile con questi consigli.